Loading Posts...

Biografia De Matteis

Comincia a frequentare all’età di 14 anni corsi di musica individuale, dapprima studiando teoria e solfeggio, poi concentrandosi sullo strumento che più ama, LA BATTERIA.

Dal 1985 al 1987 è sotto la guida del Prof. CAVAZZINI, proveniente dalla Scuola privata di Reggio Emilia, CEPAM. Dopo una pausa seguita anche dal servizio militare, riprende gli studi assieme al Prof. VALERIANI (già allievo di GIULIO CAPIOZZO) per approfondire la conoscenza dello strumento (tecnica, solfeggio ritmico) eseguendo studi anche a livello Jazzistico.

Dal 1997 ha intrapreso la tecnica FOLK/ETNICO, stile che lo porterà a suonare ed interpretare canzoni che spaziano dal Folk Irlandese al KLEZMER, fino ad arrangiare canzoni anche Italiane mantenendo questa linea.

Negli ultimi anni si avvicina molto alle Percussioni, perfezionando così lo stile ETNICO iniziato in precedenza.

Sul palco si presenta completo di Batteria e Percussioni a volte interpretando brani alternando le due sezioni. DJAMBE’, DARAMBUCA EGIZIANA E TUNISINA, SHAKERS, GUIRO e a volte anche i CUCCHIAI sono tra i suoi strumenti preferiti.

Dal 1997 è iscritto alla SIAE in qualità di Autore e dal 2011 anche come Compositore.

Dal 2011 è docente di batteria e percussioni presso

la scuola di musica di Reggio Emilia CEPAM e nelle varie succursali.

Dal 2015 intraprende un percorso di progetti/laboratori presso le scuole dell’infanzia e primarie della provincia di Reggio Emilia. Questi progetti si sviluppano incentrandosi sulla valorizzazione del riciclo e della costruzione di strumenti a percussione.

GRUPPI MUSICALI

E’ stato fondatore di quasi tutti i gruppi in cui ha suonato. Tranne l’ultimo progetto, i POPINGA, di cui è entrato a far parte nel 2002.

Nel 1985 crea il suo primo Gruppo, gli ATOMICS, proponendo musiche Pop Italiano/Inglese. Nasce una stretta collaborazione con ARCI Spettacoli di Reggio Emilia, che porterà il gruppo in giro per l’Emilia facendo da spalla a NAT PIOPPI, cantante dei BRUTOS (gruppo anni 60). Gli ATOMICS riceveranno buoni consensi classificandosi tra i Primi 15 dell’Emilia Romagna alle selezioni di CASTROCARO. Con il gruppo avrà anche un buon piazzamento al concorso Nazionale SIM HI-FI di Milano, trasmesso da RAI tre.

Nel 1992 nascono gli AMICI MIEI, progetto durato solo un anno anche questa volta né è il fondatore assieme ad alcuni amici.

Il Gruppo riesce ad avere alcune esperienze LIVE con il tastierista dei NOMADI, BEPPE CARLETTI.

Nel 1995 arriva quello che si rivelerà il primo grande Progetto musicale dell’artista, I BASSAPADANA.

Ancora una volta sarà fondatore del gruppo. Dopo due anni di concerti un po’ ovunque, i BASSAPADANA co-producono assieme al MANIFESTO il loro primo CD, IL MILLENNIO. Saranno vendute 7000 copie in tutta ITALIA e di qui partirà una Tournee di 70 DATE in giro per la PENISOLA e anche in CANTON TICINO (CH). Di questo CD, MASSIMO ne sarà PRODUTTORE ARTISTICO e ARRANGIATORE. Inserirà inoltre anche una canzone da lui scritta, MOSTAR. Con il Gruppo vince due Premi: GRUPPI EMERGENTI, CASTAGNOLE LANZE (AT) 1998 e ZEROWATT, concorso organizzato da VITAMINIC. PRIMI ASSOLUTI, FAENZA 1999.

Dal 2002 Massimo è subentrato nel gruppo dei POPINGA, collaborando nella ricerca musicale e negli Arrangiamenti. Una loro canzone ( il soldato Hans ) compare nella raccolta BATTAGLIONE ALLEATO de Modena City Ramblers, disco del 2012.

Nel 2005 lascia il BASSAPADANA per intraprendere nuovi stili musicali.

Dal 2008 al 2013 è stato componente del gruppo dei WITKO, progetto di musica Folk realizzato da Fabrizio Varchetta, già compositore dei Nomadi

Nel 2009 è fondatore assieme a Giovanni Cavalcabue del Gruppo Let It Beat Tributo Beatles, riuscendo a portare in giro per l’Italia la musica dei Fab Four, tutt’ora sono in tournè.

Da Ottobre 2013 a Gennaio 2018 è stato componente del gruppo MINAMIA, band tributo a Mina e Mia Martini.Gruppo questo capitanato dalla cantante Sabrina Paglia, conduttrice di Telereggio.

Dal 2016 fa parte del progetto Elvis Session Night assieme ad Albert Ray.

Dal 2016 e componente del duo Ukulele Radio Show.

COLLABORAZIONI

Con gli ATOMICS, si esibisce a livello regionale con NAT PIOPPI ex cantante dei BRUTOS, in tutto farà una Cinquantina di date.

Con gli AMICI MIEI, seppur per poco si esibirà in alcune serate assieme a BEPPE CARLETTI dei NOMADI.

Con i BASSAPADANA, ha collaborato con molti artisti a livello Nazionale, facendo da Supporter a nomi importanti quali: NOMADI, TIMORIA, BANDABARDO’, MODENA CITY RAMBLERS, MAU MAU, ELIO E LE STORIE TESE, GANG, LA PINA, BEBO STORTI e molti altri.

Per due anni ha collaborato con il Leader degli SKIANTOS, FREAK ANTONI, proponendo uno spettacolo di Musica e Cabaret.

Dal 1997 è iscritto alla SIAE in qualità di Autore, contribuendo così alla realizzazione di canzoni che saranno inserite nei CD : IL MILLENNIO dei BASSAPADANA e POPINGA dei POPINGA.

Nel 1998 partecipa in qualità di percussionista alla registrazione di un CD di Musica DANCE per la casa Discografica Bresciana MEDIA RECORD.

Nel 2007 registra una canzone per i Bassapadana Cantata da Freak Antoni.

Nell’Agosto del 2008 sostituisce, per una serie di concerti, il batterista del gruppo Zingari o Re del cantautore Alfonso Borghi, coautore assieme a Pierangelo Bertoli. ( Eppure soffia, La Bala, Sera di Gallipoli ecc. ecc. ).

Nel 2017 suona le percussioni del Cd dei Basapadana Malamore

Inoltre è autore assieme ai Witko e Alessandro Scillitani del documentario TRA IL BOSCO E LA LUCE, dedicato al terremoto che ha colpito la popolazione Abruzzese

Massimo De Matteis insegna nelle sedi di Reggio Emilia, Fabbrico, Gualtieri, Luzzara, Novellara