Loading Posts...

Biografia Camminati

Nato a Reggio Emilia nel 1987.
L’amore per la musica e la passione per lo strumento nascono fin da piccolo, stimolato dall’ascolto continuo di dischi e da una batteria giocattolo regalata per il compleanno.
All’età di sedici anni inizia il percorso di studi con il maestro Massimo Giuberti presso la sede Cepam di Reggio Emilia. Periodo molto stimolante che ha portato alla conoscenza delle basi e alla scoperta dei “grandi” dello strumento.
Nel 2010, con lo scopo di arricchire e perfezionare le tecniche e approfondire la storia della batteria, entra al CPM (Centro Professione Musica) di Franco Mussida (Premiata Forneria Marconi) a Milano. Qui, studia con i docenti Marco Lori, Roberto Gualdi, Giovanni Giorgi e Flaviano Cuffari per quattro anni.
Nel 2011 entra a far parte dei GB80, tributo alle atmosfere e ai suoni che hanno caratterizzato la pop-dance anni ottanta.
Importante e di grande formazione, negli anni 2014 e 2015, la partecipazione ai seminari “On time” in occasione della rassegna di Correggio Jazz che si tiene ogni anno presso il teatro Asioli di Correggio (RE). Un workshop intensivo di una settimana con alcuni dei più grandi musicisti del panorama italiano, quali Marcello Alulli, Alessandro Paternesi, Cristina Renzetti, Francesco Ponticelli, Francesco Diodati e Cristiano Arcelli.
Nell’estate del 2014 forma insieme al pianista Andrea Carri il “Piano Drums Project”.
Nel 2015 inizia a studiare con il maestro Stefano Bagnoli, per entrare sempre di più nel mondo del jazz ed approfondirne il linguaggio.
Ad ottobre dello stesso anno diventa docente Cepam.
Dal 2016 è batterista dei Taverna Umberto I.

 

Francesco Camminati insegna nelle sedi di Bagnolo e Cadelbosco